NBA 2K19 Gameplay & AI Blog

Ciao, appassionati del basket NBA 2K. Sono Nino Samuel, produttore AI di NBA 2K19. Sono felice di poter condividere con voi alcuni dei progressi fatti quest'anno dal nostro gioco. Ogni anno abbiamo l'obiettivo di offrirvi un'esperienza di gioco con l'IA più ragionata, profonda e ricca di sfumature.

Abbiamo un team estremamente talentuoso di produttori e programmatori e non vedo l'ora che mettiate le mani sulle modifiche che abbiamo in serbo per voi quest'anno.

 

Grafica schemi

In NBA 2K19 abbiamo migliorato la grafica degli schemi.

Semplificata

Completa

Semplificata e Completa

Gestione squadra istantanea (GSI)

 

SCHEMI DINAMICI SPECIFICI PER GIOCATORE

 

DISTRIBUZIONE SCHEMI AI         

Alcuni utenti ci hanno segnalato che, l'anno scorso, l'IA sembrava ripetere spesso alcuni schermi e trascurarne altri, nonostante ce ne fossero molti disponibili. Quindi, anche se un giocatore aveva molti schemi assegnati, spesso ne venivano chiamati solo alcuni.

Abbiamo scoperto che l'IA dava troppa importanza al tipo di schema dominante dei giocatori. Il problema si accentuava per chi aveva in squadra due o tre realizzatori con gli stessi tipi di schema, che in pratica si alternavano nelle stesse giocate.

Quest'anno abbiamo riorganizzato il sistema per permettere una distribuzione di schemi più appropriata.

L'unica eccezione riguarda eventuali marcature fuori posizione rilevate dall'IA. In queste situazioni, in cui il difensore che marca una stella della tua squadra gli è inferiore in post o sul perimetro, l'IA attaccherà quel giocatore con azioni in post e in isolamento fino al cambio di marcatura.

 

CAMBIO INTELLIGENTE PICK AND ROLL

L'NBA è la nostra fonte di ispirazione. Osserviamo continuamente e attentamente le squadre della lega per sviluppare sistemi che riproducano ciò che vediamo. Qualche anno fa, sono rimasto colpito da come LeBron creava azioni nei playoff obbligando gli avversari a cambiare marcatura fino ad avere su di sé il difensore più debole.

 Nel gioco ci sono dei sistemi in grado di rilevare questi abbinamenti vantaggiosi, ma la nostra IA difensiva è così avanzata che riesce a cambiare di nuovo marcatura prima che venga chiamato uno schema per sfruttare la situazione. Eseguire uno schema completo in queste circostanze non era una soluzione sufficientemente valida.

Ovviamente, gli utenti abili con i comandi potevano chiamare manualmente un isolamento o una giocata in post rapidi, ma si tratta di un'operazione troppo complicata per la maggior parte dei giocatori.

Quest'anno, siamo felici di presentare il nostro modulo IA per il cambio intelligente sul pick and roll. Questo modulo permette all'IA di adattarsi immediatamente e passare sul blocco sulla palla, per poi valutare eventuali marcature favorevoli al portatore di palla o a chi porta il blocco.

Se il sistema rileva un cambio di marcatura senza abbinamenti sfavorevoli, prosegue nell'azione originale.

Il modulo di cambio intelligente sul pick and roll permette agli utenti meno assidui di calarsi maggiormente nel gioco. È stato realizzato per l'IA, ma è possibile attivarlo anche per gli utenti. Le spaziature necessarie a un isolamento o a un post up vengono gestite in automatico.

Gli utenti sono liberi di scegliere il peggior difensore e provare a causare un cambio di marcatura per approfittare della marcatura vantaggiosa.

È una differenza notevole anche per i giocatori de La mia CARRIERA. Se controllate un lungo che porta blocchi solidi, vi ritroverete a giocare più spesso in posto up contro difensori meno adatti.

È una di quelle modifiche di cui non si può più fare a meno dopo averla provata.

 

TRANSIZIONE

 

RIVISITAZIONE DEL MODULO DI REAZIONE AL RADDOPPIO

Nei giochi precedenti, l'IA attendeva l'avvio delle animazioni dei raddoppi di marcatura per accorgersene. Di conseguenza, il giocatore si trovava bloccato prima di poter reagire.

 Quest'anno, abbiamo rivisto il modulo di reazione dell'IA per anticipare i raddoppi di marcatura. Abbiamo fatto in modo che il sistema dia il tempo di indietreggiare prima di iniziare la reazione stessa al raddoppio. Ora le azioni non saltano costantemente sui tentativi di raddoppio.

Questo, insieme al lavoro svolto sulla difesa, permette uno svolgimento più naturale dei raddoppi. L'esito sarà meno scontato: in alcuni casi l'attacco segnerà, in altri la difesa si adatterà e ruberà palla. La cosa bella è che abbiamo assistito ad azioni in cui la difesa si è adattata, poi l'ha fatto l'attacco e poi di nuovo la difesa. È fantastico vedere a che punto sono arrivati i nostri sistemi dell'IA.

Quando scopriamo che c'è una particolare area del campo in cui i raddoppi sono troppo efficaci, possiamo occuparcene con aggiornamenti del roster o tramite il Motore dinamico di gestione della squadra.

 

MODULO DI GESTIONE DELLA PRESSIONE DI ATTACCO E RITIRATA

In un qualunque momento della fase offensiva, l'IA può decidere di improvvisare ed entrare in penetrazione. Queste azioni sono limitate dalle impostazioni della gestione squadra e dalla tendenza del giocatore a entrare.

L'IA non sfrutta alla cieca qualsiasi opportunità di penetrazione: in alcuni casi ignorerà lo spazio per proseguire nello svolgimento dello schema. Vedrete quindi molte varianti nel momento dell'entrata e, in alcuni casi, scelte diverse. La giusta combinazione di ritmo e tendenza può permettere ad alcuni giocatori di attaccare costantemente i difensori fuori posizione. Altri, invece, preferiranno seguire lo schema chiamato.

Visto in azione, il sistema sembra così naturale che viene da pensare che ci sia sempre stato.

 

 

FREELANCE

Abbiamo venti situazioni freelance, che potreste già conoscere:

Quest'anno ci siamo concentrati sulla praticità, quindi abbiamo eliminato i modificatori stile freelance.

La nostra tecnologia freelance è maturata al punto da essere diventata un'infrastruttura e permettere a un freelance di essere qualsiasi cosa vogliamo. Per dare agli utenti più tipi di freelance, abbiamo preso le azioni che le varie squadre amano eseguire e le abbiamo trasformate in sette freelance moderni nuovi di zecca. Se siete malati di basket come me, alcuni di questi nomi vi suoneranno familiari.

Per restare aggiornati sugli aggiornamenti freelance seguite @Da_Czar o l'hashtag #NBA2K19FREELANCEUPDATE su Twitter. Utilizzate l'hashtag per consigliarci nuovi freelance o chiederci di recuperarne uno.

 

IA BASATA SU PROCEDURE

Quest'anno siamo lieti di presentarvi la nostra nuova IA basata su procedure. Prima di tutto voglio precisare che questo nuovo sistema comprende diversi progressi tecnici. Non li illustrerò individualmente, ci vorrebbe troppo tempo.

Questo nuovo sistema mi permette di prendere in esame una qualsiasi situazione del basket e preparare in anticipo diverse soluzioni offensive e contromosse difensive. Realizzate queste soluzioni, posso integrare tutta la procedura con le opzioni di qualsiasi parte del nostro sistema.

In seguito, posso apportare modifiche e correzioni. Tutto ciò che devo fare è aggiornare la procedura di base, qualsiasi parte del gioco che la utilizza verrà aggiornata a sua volta automaticamente! Ciò include anche qualsiasi miglioramento futuro alle capacità tecniche del sistema!

Se vi sembra complicato, passo subito a un esempio pratico di questa nuova tecnologia.

Ricordate che quella del video è una sola azione realizzata su una procedura. L'IA valuta e aggira la resistenza difensiva. Non c'è limite alla quantità di soluzioni che posso associare a una singola azione. Quando la difesa ostacola l'attacco, l'IA fornisce immediatamente una soluzione.

La velocità e l'efficienza con cui l'IA riconosce l'ostacolo difensivo non ha precedenti. È un sistema fluido che può essere costantemente ampliato e rifinito.

Anche se non dovessimo aggiornare di nuovo il sistema, potrei migliorare le capacità dell'IA per anni. NBA 2K19 segna il debutto dell'IA basata su procedure.

 

SERIE

Nell'NBA, una serie è un gruppo di schemi con una base simile che permette a una squadra di leggere la difesa e sfruttare la sua disposizione in tempo reale con diversi accorgimenti predefiniti. Alcune squadre eseguono serie di schemi consecutivamente per mascherare alcune azioni.

La familiarità della serie dà alla difesa una sensazione di falsa sicurezza e la mette in difficoltà quando le cose non vanno come previsto.

Il concetto è stato ideato per migliorare le capacità dell'IA, ma abbiamo dato accesso alle serie anche agli utenti tramite la GSI.

I giocatori più bravi riescono a prevedere tutto, per cui abbiamo aggiunto contromosse e letture per tenere impegnato chi si trova a difendere contro una serie.

In NBA 2K19, le serie non sono solo una raccolta di normali schemi, ma sono realizzate con la nostra nuova IA basata su procedure. Ogni azione è piena di soluzioni con cui l'IA può superare gli ostacoli difensivi. Se vi capita di riguardare i video relativi all'IA, ricordate che si tratta dell'azione di una singola serie da cui derivano tutte quelle varianti.

Ogni serie comprende da quattro a dieci azioni distinte, ma può essere ampliata e approfondita quanto vogliamo. Possiamo anche aggiornare le azioni delle serie esistenti e aggiungerne di nuove con aggiornamenti del roster.

Per capire in pieno la profondità e la qualità del sistema, è necessario provare il gioco. Non c'è mai stato niente di simile.

Le serie disponibili quest'anno in NBA 2K19 sono:

Come per i freelance, abbiamo conservato quattro posti nel sistema delle serie, nel caso volessimo trasformare in una serie qualche bella azione dell'NBA di quest'anno. Utilizzate l'hashtag #2K19SERIESUPDATE per farci sapere quale serie vorreste veder aggiunta nel gioco.

 

IA SERIE

Per portare le serie a un livello superiore, abbiamo aggiunto un'IA per permettere di monitorare i risultati. Quando viene effettuato un tiro, l'IA cataloga i risultati e osserva se il tiro è stato realizzato o sbagliato. Per i tiri sbagliati, controlliamo la qualità del tiro. Se è stato un tiro di scarsa qualità, l'IA passa alla prossima azione della serie.

Se la qualità del tiro è abbastanza alta, l'IA continuerà a eseguire quell'azione finché non la bloccherete!

Spero che queste azioni vi facciano venire voglia di mettere le mani su NBA 2K19!